La piscina, purtroppo, non offre ai genitori molte possibilità di contatto diretto con gli istruttori: i corsi si avvicendano senza pause in una sorta di catena di montaggio e la comunicazione avviene con difficoltà, e quasi sempre in maniera telegrafica. Manca dunque quello scambio fondamentale per conoscere più a fondo i ragazzi e per far comprendere ed apprezzare il nostro lavoro.

Questa pagina sul Web ci dà la possibilità di “connetterci” con i genitori, di dialogare con loro (anche se solo a distanza), di informarli sugli aspetti organizzativi, e, soprattutto, di illustrare la nostra attività in maniera approfondita. Sarà una pagina nella quale analizzeremo le caratteristiche dell’attività in piscina, illustrando obiettivi, metodi, esercizi ed i possibili esiti; ma anche le difficoltà, i problemi.

Sarà semplice e sintetica, ma ricca di informazione; rappresenterà una “visita guidata” in piscina, con l’obiettivo di far conoscere ed apprezzare l’insegnamento del Nuoto e di dare qualche semplice consiglio.

Sarà multimediale, corredata con disegni, foto, video, ed interattiva; potranno cioè essere poste domande, chieste spiegazioni, offerti suggerimenti, espresse critiche…. per aiutarci a fare meglio. Gli argomenti saranno tanti: tecnica, didattica, alimentazione, insegnamento; ci saranno anche i suggerimenti per un migliore rapporto tra bambini, istruttori e genitori.

L’obiettivo è costruire, anche con il contributo dei lettori, una sorta di guida al nuoto, nella quale illustrare, in fascicoli periodici virtuali, i vari aspetti e le problematiche dell’apprendimento e dell’insegnamento.

Naturalmente non vogliamo trasformare i genitori in tecnici, ma siamo convinti che offrendo loro strumenti adeguati per osservare e valutare oggettivamente l’attività, e quindi comprenderla meglio, si sentiranno più rassicurati, e ci aiuteranno affinché il progetto sportivo/educativo che coinvolge i loro figli abbia successo

Apriremo pertanto 2 rubriche:



IL NIDO DEL NUOTO: guida all’acquaticità.




ENCICOPEDIA DELL’ACQUA: percorsi, difficoltà ed esiti dell’apprendimento del nuoto.

Buona lettura!

Il Presidente del CGFS
Dott. Francesco Panzera