ATTIVITA’ IN PISCINA – Regolamento e Iscrizioni

Calendario delle festività: i corsi sono sospesi nelle feste comandate e, parzialmente, per le festività Natalizie. Il calendario integrale delle lezioni viene affisso negli Impianti di competenza.

E’ obbligatorio il rispetto del regolamento interno dell’impianto: in particolare, l’uso della cuffia e l’ingresso sul piano vasca con ciabatte di gomma o appositi copri-scarpe.

L’uso degli occhialini è consentito nei corsi di III e IV livello (Semi-Perfezionamento e Perfezionamento).

L’accesso al piano vasca dei bambini potrà avvenire 5 minuti prima dell’inizio del corso (salvo eccezioni concordate con il Responsabile di vasca, oppure direttamente con l’insegnante del gruppo).

I genitori possono accedere al piano vasca solamente se autorizzati dal Responsabile dei corsi.

La sorveglianza sugli allievi e le responsabilità del CGFS iniziano con l’ingresso sul piano vasca e terminano con l’uscita dei bambini dal medesimo alla fine del corso. Le operazioni di spogliatoio avvengono sotto la responsabilità dei genitori. I bambini non possono uscire dalla vasca prima del termine delle lezioni, se non su espressa richiesta dei genitori, che dovranno prelevarli direttamente.

Reiscrizioni. Mantenimento del Posto. Spostamenti di Piscina.

Gli utenti già iscritti hanno la precedenza sulle nuove iscrizioni. Questo diritto non garantisce automaticamente il mantenimento di orario ed insegnante, che può essere ostacolato da vari motivi, come: i cambiamenti legati ai passaggi di livello, gli abbandoni, gli spostamenti di piscina e di orario. La Direzione Tecnica, consapevole dell’importanza della continuità del rapporto tra insegnante e bambino, sia sotto il profilo tecnico che relazionale, farà comunque ogni sforzo per mantenerla.

Il diritto di riconferma può essere esercitato esclusivamente nei giorni dedicati alle reiscrizioni; questo periodo coincide in genere con i primi 15 giorni dell’ultimo mese di frequenza e viene ampiamente pubblicizzato nelle piscine con cartelloni esposti in bacheca e depliant consegnati ai bambini.

Responsabile di vasca

Il controllo delle attività, l’inserimento di nuovi allievi, gli spostamenti di orario o di giorni, sono di pertinenza del Coordinatore della piscina al quale può essere segnalata ogni vostra esigenza o problema.

Consigli alimentari

L’alimentazione, prima della frequenza in vasca, va adeguatamente curata; i pasti principali andrebbero consumati almeno 2/3 ore prima dell’ingresso in acqua.

Una colazione leggera invece può essere assunta anche poco prima dell’arrivo in piscina (evitando però alimenti che comportano una lunga digestione, come latte, yogurt, ecc.). Al mattino è sconsigliato portare i bambini in vasca digiuni.

In soggetti con scarsa confidenza con l’acqua, la tensione nervosa legata alla paura può determinare fenomeni di congestione e di rigurgito che, oltre ad essere spiacevoli, causano l’interruzione dell’attività. Il pediatra, ma anche gli insegnanti, potranno suggerire gli alimenti più opportuni e le modalità di somministrazione.

Pagamenti possibili

Le forme possibili di pagamento per i Corsi di Nuoto CGFS sono:

  • Bancomat
  • Carta di Credito
  • Bollettino postale

Per effettuare l’iscrizione sarà indispensabile presentare:

  • il modulo di Iscrizione ritirato in piscina o in segreteria già compilato dall’insegnante e dal genitore in tutte le sue parti
  • il Codice Fiscale allievo/allieva, il codice fiscale del genitore che ha in carico fiscalmente il figlio iscritto
  • un recapito (cellulare) e indirizzo email della famiglia

Agevolazioni e Sconti

  • Al 2° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 15%
  • al 3° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 25%
  • al 4° figlio iscritto nello stesso periodo sarà applicato uno sconto del 35%

Recuperi e Rimborsi

Il mancato svolgimento di lezioni prevede il loro recupero solamente in caso di chiusure dell’impianto riferibili al Centro Giovanile. In questo caso le lezioni verranno recuperate o rimborsate (a seconda della piscina) con un buono da utilizzare nei corsi successivi, o in altre attività del CGFS. Per motivi amministrativi non sono previsti rimborsi in denaro.

Eventuali lezioni perdute per altri motivi, e quindi non riconducibili all’organizzazione, non verranno rimborsate.

In caso di rinuncia definitiva al corso, per ottenere il parziale rimborso, dovrà essere inoltrata richiesta, telefonicamente o di persona, all'Ufficio Iscrizioni CGFS (via Roma 258, Tel. 057443621, orari Lun-Mer-Ven 8.15>13.30 Mar-Giov 8.15>17.00).
Ai richiedenti verrà rilasciato un buono di importo pari al periodo non fruito (calcolato in 3 decadi mensili).

Il buono sarà valido per tutti i corsi CGFS, con durata di 12 mesi e può essere ceduto a terzi. Per motivi organizzativi il buono per la rinuncia al corso del mese di giugno dovrà essere obbligatoriamente richiesto dal 02 maggio al 20 Maggio. In caso di assenze per infortuni documentati, il buono avrà decorrenza immediata e per l’intero periodo di assenza. In caso di smarrimento il buono non è rimborsabile.

Informazioni ed Iscrizioni:

CGFS Prato Ufficio Iscrizioni
Via Roma, 258 (1° Piano) | 59100 PRATO

Lun | Mer | Ven ore 8.15 > 13.30
Mar | Gio ore 8.15 > 17.00
Sabato chiuso

Tel. 057443621

iscrizioni@cgfs.it